Il web in un click

Il web in un click

Cremazioni Rivalta di Torino

Cremazioni Rivalta di Torino

Un’agenzia specializzata in cremazioni e trasporti funebri Rivalta di Torino si occupa di tutte le operazioni connesse a questa pratica. Una volta che le esequie sono state completate, il corteo funebre si dirige verso il tempio crematorio, che è il luogo designato per la cerimonia di commiato. Al termine della cerimonia, poi, il feretro è trasferito, sempre con lo stesso carrello cerimoniale, nell’area tecnica, in modo tale da poter essere inserito all’interno delle celle frigo: è qui che resterà fino a quando sarà cremato. Una targhetta che riporta il nominativo della persona è apposta sul feretro: è presente, oltre all’indicazione della data di nascita e della data di morte, una medaglia con un codice numerico, realizzata in materiale refrattario, che viene applicata in occasione del commiato.

Le cremazioni Rivalta di Torino presuppongono che il feretro di legno venga introdotto nell’impianto nelle stesse condizioni in cui è stato consegnato al tempio crematorio: il processo di cremazione, al giorno d’oggi, è automatizzato in tutte le sue fasi e viene tenuto sotto controllo attraverso un sistema informatico, con un programma di gestione ad hoc. In questo modo non si corrono rischi di alcun genere, né per ciò che riguarda possibili errori di identificazione, né per quel che concerne manipolazioni di qualsiasi tipo. Le procedure di controllo sono estremamente rigorose, dunque.

La conclusione del processo prevede che le ceneri vengano polverizzate, secondo quanto prescritto dalle norme in vigore, e poi raccolte in un sacchetto che viene inserito all’interno dell’urna cineraria. Sia l’urna che il sacchetto vengono sigillati, sempre nel rispetto delle modalità indicate dalla normativa in vigore. All’esterno delle urne cinerarie sono presenti i dati identificativi relativi alla persona deceduta. La cremazione può riguardare anche i resti mortali e quelli mineralizzati, vale a dire i resti per cui il processo di scheletrizzazione è stato completato, secondo le procedure viste in precedenza e le norme vigenti.